Bio

Il mio lavoro si è espresso con video, installazioni, fotografia, performance. A partire dal 2011 ho realizzato una serie di videosculture site specific costruite assemblando oggetti in dialettica con contenuti video di repertorio, attorno ai temi dell’identità e della memoria individuale e collettiva. La natura partecipativa che la mia opera a tratti ha assunto è dovuta alla mia esperienza con Pablo Helguera l’artista che ha vinto il premio internazionale di arte partecipativa a Bologna nel 2011. Nel 2014 la mia ricerca è confluita in una presentazione internazionale a Parigi presso il Palais de Tokyo, su invito dell’artista Thomas Hirschhornn all’interno della sua esposizione, Flamme Eternelle. Nel 2015 dopo una residenza artistica durata quasi cinque mesi, ho realizzato su invito dell’ambasciata italiana a Cuba, Merz all’Avana. Sono artista e docente di diritto ed economia politica, ho tenuto laboratori sulla realizzazione e processo dell’opera per artisti e studenti di video e arti visive, in collaborazione con associazioni culturali di Bologna, presso l’Università di Ferrara e L’Università delle Belle Arti dell’Avana. 

Esibizioni e presentazioni:
Merz-L’Avana, XVIII Settimana della cultura italiana a Cuba, a cura dell’ambasciata italiana a Cuba, 2015 (La Habana)
Fefa Ride, Setup artf fair a cura di Chiara Canali, 2015 (Bo)
Fefa Ride, Flamme Eternelle  di Tomas Hirshhornn,  Palais de Tokyo 2014 (Paris)
Fefa Ride, Kinky The Others Art Fair, a cura di Chiara Canali 2014 (To)
Se la mia pelle vuoi, MAMbo , produzione Ateliersi , 2013 (Bo),
ItalianMerzBau un ready made collettivo: #Bologna perAspera Festival giugno 2012; #Ferrara Porta degli Angeli, ottobre 2012; #Mirandola, Piazza del Municipio Maggio 2013 ;
Sorry, Fiorenza Menni/Teatrino Clandestino, Spazio Si, 2012 (Bo);
Anteprima del festival The Scientist 2012 (Fe) e mostra personale dal 6/26 ottobre Ferrara VideoArte (Fe);
Arte Fiera 2012 progetto collettivo Hotel Noosphere di cui è co-fondatrice nell’ambito della realizzazione del premio internazionale di arte partecipativa 2011 Aelia Media vinto da Pablo Helguera (Bo 2011/2012);
Spazio ‘O Artoteca (Mi 2011) con Live Video Ensemble, un progetto di Claudio Sinatti;
OpenDesign 2012 con lo studio Open Quadra di Bologna;
Festival The Scientist Videoarte in collaborazione con l’Università di Ferrara a cura di Vitaliano Teti (Fe 2011);
Galleria Art to Design a cura di Macellerie Pasolini (2011 Bo);
Festival Teatri di Vetro (Rm edizioni 2011 e 2012);
Arte Fiera OFF  a cura di Shape e Buscart (2011 Bo);
RoBOt Festival a cura di Shape e Buscart (edizioni 2011 e 2010 Bo);
Festival Mantica a cura della compagnia Societas Raffaello Sanzio (2009, FC);
perAspera Festival ( dal 2006 al 2012 Bo);
Flash Art Fair a cura della galleria Orfeo Hotel (2006, Mi);
PFF-Potenza Film Festival, a cura di Noeltan Film (2005, Pz);
Galleria Zuni, a cura di Silvia Meneghini (2010, Fe);
Galleria Fragile-continuo (2010, Bo);
Galleria Orfeo Hotel a cura di Elisa Laraia (2004, Bo);
Villa Massaioli per Vettor Pisani a cura di Elisa Laraia (2004, Mc);
Teatri di Vita (2003, Bo);
Teatro San Leonardo (2003, Bo)

 Workshop
Universidad de Bellas Artes La Habana 2015
 Iuss Università di Ferrara 2012
perAspera Festival Bologna 2012

Ricerche in residenza
Aelia Media – premio di arte partecipativa internazionale dal 2011 al 2012 Bologna
La Habana – da febbraio/aprile e ottobre/dicembre 2015